MORTA LA MADRE DI BRUNO BELLANDI

Una triste notizia ha colpito la famiglia dell’Atletica Livorno. E’ morta la mamma di Bruno Bellandi. Bruno è stato uno dei migliori velocisti bianco verdi a cavallo tra il decennio 1970 e 1980, con un titolo italiano nei neonati Giochi della Gioventù e ben otto maglie azzurre nel suo periodo giovanile. Laureato in giurisprudenza non ha abbandonato l’Atletica Livorno diventando l’avvocato della società. La madre era orgogliosa ed era la prima tifosa di Bruno non mancando ai suoi appuntamenti sportivi. Il presidente Fabio Canaccini, il consiglio direttivo ed i tecnici, molti dei quali erano compagni d’allenamento di Bruno, esprimono condoglianze vivissime.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp