Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

OTTIMO ESORDIO NEL CROSS

SONY DSC
Siamo ancora nel 2014 ma la stagione 2015 del cross è già partita e se il buon giorno si vede dal mattino anche il prossimo anno il mezzofondo bianco verde potrà essere protagonista. Se Luca Lemmi, quinto nella gara assoluta, non sembra per il momento nella forma della vita, ci sono i giovani, maschi e femmine, a rasserenare l’ambiente.SONY DSC

A Castello, in una giornata anomala d’inizio estate in pieno inverno, su un percorso tortuoso ma ampiamente spettacolare perché quasi sempre in vista del pubblico, Giulia Morelli ha esordito da junior con un discreto ottavo posto che la vede, però, seconda e non lontanissima dalla fiorentina Sabrina Affortunati che guida al momento la classifica juniores del Gran Prix Toscano. Pur arrivandole due posti dietro Valentina Spagnoli è la prima delle under ’23 e lotterà per tutto l’inverno per non farsi riprendere dalla fiorentina Letizia Gamberi, una che da giovanissima aveva fatto il vuoto.

SONY DSCTra i maschi che gareggiavano sui 5 km. abbiamo detto di un Lemmi che può e deve fare meglio ma alle sue spalle si è visto un pimpante Gianmarco Lazzeri che, con la sua corsa non bella a vedersi, è stato a lungo in sesta posizione facendosi impallinare dal fiorentino Marco Sandrucci soltanto sul rettilineo d’arrivo. Per il bianco verde comunque un buon secondo posto nella classifica under 23 del Gran Prix. Eccellente anche il 20enne Lorenzo Bottazzoli, dodicesimo e quarto delle promesse, coraggioso in partenza ma che tende a perdere posizioni sui finali. Immediatamente alle sue spalle il più giovane del gruppo, Alessio Ristori, uno dei migliori allievi toscani del 2014 e che anche da junior sa farsi valere primeggiando per il momento nella classifica davanti al piombinese Alessandro Giannella.SONY DSC

Promettente prestazione di Antonio Zapparata, 18esimo, che al suo secondo anno di atletica fatta sul serio si prenderà delle belle soddisfazioni; dieci posti dietro un raggiante Manuel Lucioli che, dopo avere guardato il cronometro esultava per il minuto in meno nello stesso percorso ad un anno di distanza. Ha esordito da junior, lasciandosi diversi concorrenti alle spalle nonostante il suo 58esimo posto Gabriele Spadoni  ed ha chiuso la fila bianco verde con il 63° posto Alessio Scoli, che potrebbe fare molto di più chiacchierasse meno e si allenasse con maggior impegno.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

I CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI DI CROSS

  Come è ormai tradizione anche quest’anno i Campionati Provinciali Giovanili di Cross si terranno a San Vincenzo all’interno del velodromo di San Carlo Solvay. …

Leggi →

FORLI’ DA RICORDARE: DUE BRONZI E UN RECORD TOSCANO

Dopo la lunga cavalcata dei Campionati Italiani delle categorie assolute, in questo passato weekend è stato il turno degli U16, in scena a Forlì per …

Leggi →

FIRENZE: RINALDI E QUARRATESI SUBITO IN VOLO

Le pedane indoor hanno iniziato a decretare i primi risultati della stagione, con i saltatori che hanno aperto il 2020 al pistino dell’Asics Stadium. Gran …

Leggi →

RICOMINCIANO I RADUNI TECNICI

Dopo l’annullamento del tradizionale raduno invernale giovanile a Grosseto in occasione delle vacanze di fine anno, su indicazione del Direttore Tecnico è ufficializzata la convocazione …

Leggi →