Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

LORENZO DINI IN SCIOLTEZZA NELLA MARATONINA

Risuscitata la “Maratonina di fine anno” dai Podisti Livornesi, abbandonando il tradizionale percorso sui viali a mare per portarsi su un meno trafficato percorso periferico a Salviano. Anticipata anche la data rispetto alla tradizione, la gara si è rivitalizzata con la partecipazione di circa 150 podisti. Nuovissimo anche il vincitore, il più giovane di sempre ed è il nostro Lorenzo Dini. L’allievo di Saverio Marconi, orfano per un giorno di Samuele, in bacino di carenaggio per un fastidioso dolorino subentrato al ritorno dal collegiale di fine novembre a Nembro, ha controllato la gara fino all’ottavo chilometro per poi lasciare con estrema facilità i compagni d’avventura ed andare a vincere in solitudine. L’accoppiata vincente non riusciva all’Atletica Livorno per la sconfitta, in volata, di Federico Meini dall’ex ciclista professionista Andrea Gesi. Federico non sta benissimo in questo momento, fatica in allenamento, ma questa volta ha forse sottovalutato un avversario che non conosceva e che si è invece dimostrato molto competitivo. Nonostante lo tossine ancora non smaltite per la bella gara di Pian di Sco Luca Lemmi ha conquistato un brillante quinto posto su una distanza mai sperimentata se non in allenamento. Buona tenuta anche per Joao Neves Junior (9°), che farà anche quest’anno le campestri pur cercando di centrare una buona prestazione agli italiani junior di Ancona. Più lontani, ma sempre più concreti, Filippo Brambilla (50°), Matteo Citti (54°) ed Alessio Ottaviani (73°). Ancora lontana da una condizione brillante Federica Guerrazzi che, però, si sta impegnando con la sua consueta grinta per tornare competitiva dopo la lunga sosta per infortunio. Quarta la sua posizione alle spalle della Carli, della Neri e della Barsott

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

RIASSUNTO DI UN 70° ANNO INCREDIBILE

Il 2020 è stato un anno fatto di grandi sacrifici, con continui adattamenti ed aggiustamenti, dove si è passati da una grande stagione indoor nella …

Leggi →

ALTRO DOLORE PER IL MONDO BIANCO VERDE

Dopo Fabrizio e Giovanni è la volta di Gino Ficini chiudere gli occhi e lasciare questo mondo in un momento così travagliato. Un infarto ha …

Leggi →

DUE SETTIMANE DI RIPRESA AGONISTICA: LA FIAMMA NON SI E’ SOPITA

    Finalmente, dopo aver tanto anelato questo momento di luce in fondo al tunnel, la macchina dell’agonismo sta piano piano riprendendo a girare, riuscendo …

Leggi →

QUARRATESI E MANNUCCI CAMPIONI ITALIANI INDOOR

E’ stata una trasferta vissuta quella dei Campionati Italiani indoor Junior e Promesse, con gare emozionanti e momenti da incorniciare. Dal bilancio sicuramente positivo, la …

Leggi →