Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

CECINA INCORONA SONIA RUFFINI

Nella pineta del Paiolo di Cecina, per l’organizzazione dell’Atletica Costa Etrusca, si è  messa in moto la quarta edizione del Gran Prix Toscano di Cross, manifestazione voluta dal Comitato Regionale Toscano per introdurre la vera stagione della corsa nei campi che si svolgerà nel periodo invernale. Gare brevi che permettono la partecipazione anche dei mezzofondisti veloci con corollario di gare del settore giovanile abbastanza apprezzate perché per molti dei giovani è l’ultima occasione per gareggiare nella categoria che stanno per lasciare. Partenza in perfetto orario per le donne su un percorso asciutto che non ha per niente risentito delle piogge degli ultimi giorni e subito Sonia Ruffini, la bianco verde che è già al terzo appuntamento con il cross, ha fatto il vuoto firmando una prestazione di gran rilievo. In testa dall’inizio alla fine ha avuto ragione di tutte le migliori fondiste toscane (mancava solo la Del Fava) con la sua corsa radente ed efficace. La vincitrice dell’anno scorso,  Denise Cavallini, pur combattiva come sempre ha dovuto accontentarsi di guardarla da lontano e lo stesso dicasi della livornese della Libertas Moira Pachetti. Irene Antola, anche se afferma di sentirsi ancora obesa al fronte della compagna d’allenamento ha già registrato, con 15 giorni d’allenamento in più, un bel passo avanti arrivando nona. Positiva Valentina Spagnoli, che aveva finito arrabbiatissima ed in lacrime per un contatto in volata con la Olobardi, visto e giudicato scorretto però dalla giuria che ha arretrato la versiliese. Gara senza fortuna per Federica Guerrazzi, prima spinta contro un albero, poi, mentre tentava di rimontare perdeva una scarpa e doveva di nuovo fermarsi per rimettersela.

Tra gli uomini dominio incontrastato di Maurizio Cito, ma anche qui c’è stato un veemente finale di Luca Lemmi, sempre più a suo agio nel cross e giunto secondo ad una dozzina di secondi dal senese. Buon sesto Joao Bussotti, venuto a gareggiare pur dovendo il giorno dopo sostenere il suo primo esame universitario e poi partire per un raduno nazionale dei mezzofondisti veloci. In luce anche Lorenzo Bernini capace di precedere il più esperto compagno di squadra Federico Meini.

Nelle gare giovanili, anche se praticamente riservate alle società della costa toscana, si è avuto un bel successo delle ragazze di Paolo Angioni che hanno occupato il podio dal secondo al quinto posto. Anche se a debita distanza dalla giovanissima triatleta dell’Atletica Grosseto Giada Romano, sono giunte in fila Laura Spinetti, Martina Sangiacomo, Giulia Nicola (la figlia del trainer del Livorno Calcio è ancora tesserata per l’Atl. Valtrompia ma si allena da quest’estate con il gruppo bianco verde) e Sara Perullo. Prestazioni meno brillanti nelle altre categorie. Tra i cadetti si deve scendere al quinto posto per trovare Gianluca Selmi, nelle cadette al sesto per trovare Giulia Morelli. Buio fitto tra i ragazzi dove nessuno riesce a piazzarsi tra i primi 20.

 

CROSS KM. 3 DONNE:

1) Sonia Ruffini 9.43.5,

9) Irene Antola 10.34.3,

18) Valentina Spagnoli 11.05.9,

23) Federica Guerrazzi 11.32.6

 

CROSS KM. 4 UOMINI:

2) Luca Lemmi 12.03.1,

6) Joao Bussotti Neves Junior 12.23.28,

10) Lorenzo Bernini 12.33.2,

13) Federico Meini 12.38.6,

21) Lapo Bardi 12.53.3,

24) Michele Dini 12.57.4,

34) Lorenzo Bottazzoli 13.27.5,

35) Valerio Cecconi 13.28.2,

47) Cesare Carrara 13.50.9,

63) Alessio Scoli 14.56.9

 

CROSS KM. 2 CADETTE:

6) Giulia Morelli 7.39.8,

10) Martina Marconi 8.38.3;

 

CROSS KM. 2 CADETTI:

5) Gianluca Selmi 6.34.3,

8) Alessio Ristori 6.47.0,

12) Abdessamad Yahiaoui 7.21.6

 

CROSS KM. 1,5 RAGAZZE:

2) Laura Spinetti 5.54.7,

3) Martina Sangiacomo 5.56.1,

4) Giulia Nicola 6.00.0,

5) Sara Perullo 6.01.7

 

CROSS KM. 1.5 RAGAZZI:

21) Gabriele Melani  6.15.4,

25) Alex Diella 6.26.1,

27) Marzio Signorini 6.51.5,

28) Gabriele Signorini 7.07.9

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

MAURO GIULIANO SI ESALTA A ORVIETO

Mauro Giuliano, il mezzofondista bianco verde fa un ottimo esordio stagionale nella notturna di Orvieto. Stimolato dalla presenza dell’ottimo reatino Demba Marong ha vinto gli …

Leggi →

PARLANTI E BAIOCCHI RADDOPPIANO ALTRE VITTORIE DA MILANI E LIGUORI A CAMPI

Quattro titoli toscani anche nella seconda giornata ai Campionati Toscani Cadetti che si disputano a Campi Bisenzio, che portano a 8 il bottino complessivo con …

Leggi →

CIAO ALBERTO

Si sapeva che aveva avuto problemi di salute ma, quando lo si incontrava, aveva sempre l’aspetto e lo spirito dei suoi anni giovanili. Alberto Cavallini, …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI INVITATI AL MEETING INDOOR DI SIENA

Sono quattro i saltatori in alto dell’Atletica Livorno invitati dal responsabile tecnico regionale del salto in alto Stefano Giardi al Meeting Indoor che si terrà …

Leggi →