I quattro “moschettieri” ancora per il 2022

I nostri allievi qualificati tra le prime otto squadre italiane di prove multiple hanno disputato, a Abano Terme, in due giornate di sole ma con …

Leggi ancora →

BECUZZI E ADAMO CAMPIONESSE TOSCANE

Ad Arezzo, dove si disputavano i Campionati Toscani di tetrathlon e della marcia, sembrava di essere piombati in pieno inverno, ma le nostre ottime piccole …

Leggi ancora →

TRE RAGAZZE D’ORO A CECINA

Meno incisive dei colleghi maschi, ma anche le ragazze bianco verdi hanno collaborato al bel numero di podi nei Campionati Provinciali disputati a Cecina. Nove …

Leggi ancora →

SEI TITOLI PROVINCIALI AI RAGAZZI BIANCO VERDI

Siamo agli sgoccioli della stagione agonistica 2021 anche per i ragazzi di Curzio Pulidori e Federica Lischi e nei Campionati Provinciali, ben organizzati a Cecina …

Leggi ancora →

CDS FINALE A ORO: ONORE AI NOSTRI ALLIEVI

Esser della partita tra le migliori 12 squadre d’Italia poteva sembrare un obiettivo fin troppo ambizioso per la squadra degli allievi, ma con tutta la …

Leggi ancora →

ALLIEVE QUINTE NEL CDS A FIRENZE

Nell’impianto dello stadio fiorentino per l’atletica ”Luigi Ridolfi” si è svolta la finale interregionale del CdS allievi/e di serie B, raggruppamento così detto Tirreno anche …

Leggi ancora →

Per informazioni:

Scopri tutte le convenzioni

L'Atletica Livorno ha stipulato nel corso degli anni numerose convenzioni sanitarie con fisioterapisti, nutrizionisti, psicologi e molte altre convenienti opportunità per visite ed esami diagnostici.

Il 2 Gennaio del 1950 34 soci fondatori diedero vita alla società. Nel 1952 l’Atletica Livorno riuscì a raggiungere l’ambito obiettivo di essere ammessa alle semifinali nazionali del campionato assoluto di Società. Nel 1953 arrivò l’affermazione ai Campionati Nazionali Individuali del diciottenne Luigi Ulivelli che con un salto di 7.01 metri si piazzò al secondo posto. Ulivelli riuscì a ripetere l’impresa nel 1954 con la misura di 7.06 e nel 1957 con 7.23 e nel 1959 con 7.23. 

Il grande atleta non fù il solo: anche il fondista Canzio Nevini nel 1957 si piazzò al 6° posto nella gara dei 10.000 metri con il tempo di 32’26’’ e nel 1957 il diciasettenne Fulvio Calamari conquisto il terzo posto nel 400 metri con il tempo di 48”,9’. Il primo decennio di vita si concluse con la partecipazione alle Olimpiadi di Roma del grande Luigi Ulivelli. 

Il numero dei soci da 34 iniziali raggiunse la quota di 114 e per i risultati ottenuti dagli atleti bianco verde e per gli ottimi piazzamenti che questi atleti ottennero nei Campionati Assoluti l’Atletica Livorno entò nell’elitè della scena dell’Atletica Leggera e che prosegue ancora oggi..

Farmacia Farneti