ALLIEVI A BRESCIA, ALLIEVE A FIRENZE

La Fidal ha pubblicato le graduatorie italiane per il Campionato Italiano di Società 2021 degli Allievi e Allieve dalle quali si evince che la squadra …

Leggi ancora →

MEZZOFONDISTI IN GRAN FORMA

Ricercate le gare giuste i nostri mezzofondisti stanno dimostrando grandi progressi. Purtroppo in questo momento le gare toscane non offrono occasioni per esprimere il meglio …

Leggi ancora →

EUROTALLINN 2021: TRE AZZURRI E UN ARGENTO

Sono state due settimane ricche d’azzurro per l’Atletica Livorno, che dall’8 all’11 e dal 15 al 18 luglio ha visto tre atleti dirigersi verso la …

Leggi ancora →

MANFREDI 1’39”00 NEI 600

I ragazzi di Bruno Celi avevano appena digerito il biathlon di Livorno e già pensavano a gareggiare quattro giorni dopo al Meeting Sport Life di …

Leggi ancora →

BOTTONI E MILANI VINCONO A LUCCA

Secondo appuntamento sul rinnovato impianto del lucchese Campo Scuola Moreno Martini e buona affluenza dei giovani, ma anche di molti meno giovani, bianco verdi. Ancora …

Leggi ancora →

TRAINA AL SESTO TITOLO TRICOLORE, BAIOCCHI MIGLIOR 2005 DEI 3000M

Ultimo grande impegno tricolore della prima parte di stagione quello vissuto dai dieci biancoverdi partiti alla volta dello Stadio Raul Guidobaldi, location di tante soddisfazione, …

Leggi ancora →

Per informazioni:

Scopri tutte le convenzioni

L'Atletica Livorno ha stipulato nel corso degli anni numerose convenzioni sanitarie con fisioterapisti, nutrizionisti, psicologi e molte altre convenienti opportunità per visite ed esami diagnostici.

Il 2 Gennaio del 1950 34 soci fondatori diedero vita alla società. Nel 1952 l’Atletica Livorno riuscì a raggiungere l’ambito obiettivo di essere ammessa alle semifinali nazionali del campionato assoluto di Società. Nel 1953 arrivò l’affermazione ai Campionati Nazionali Individuali del diciottenne Luigi Ulivelli che con un salto di 7.01 metri si piazzò al secondo posto. Ulivelli riuscì a ripetere l’impresa nel 1954 con la misura di 7.06 e nel 1957 con 7.23 e nel 1959 con 7.23. 

Il grande atleta non fù il solo: anche il fondista Canzio Nevini nel 1957 si piazzò al 6° posto nella gara dei 10.000 metri con il tempo di 32’26’’ e nel 1957 il diciasettenne Fulvio Calamari conquisto il terzo posto nel 400 metri con il tempo di 48”,9’. Il primo decennio di vita si concluse con la partecipazione alle Olimpiadi di Roma del grande Luigi Ulivelli. 

Il numero dei soci da 34 iniziali raggiunse la quota di 114 e per i risultati ottenuti dagli atleti bianco verde e per gli ottimi piazzamenti che questi atleti ottennero nei Campionati Assoluti l’Atletica Livorno entò nell’elitè della scena dell’Atletica Leggera e che prosegue ancora oggi..

Farmacia Farneti