BIANCO VERDI AL PRATIZZOLI E AL SILVER GALA

La stagione agonistica all’aperto sta entrando nel vivo e si susseguono le gare di un certo impegno in giro per l’Italia. Il Memorial Pratizzoli , …

Leggi ancora →

TEST ESORDIENTI APRILE-GIUGNO 2021

Di seguito potete trovare il link per scaricare i risultati del test: Per scaricare clicca qui: Gare Esordienti A

Leggi ancora →

TITOLO ITALIANO UNDER 23 PER MARTA GIAELE

Fabriano ha ospitato il Campionato Italiano Outdoor di prove multiple per gli under 23 e Marta Giale Giovannini non ha perso l’occasione per incrementare la …

Leggi ancora →

GIOVANI MULTIPLISTI A BOISSANO

Per cercare di fare una gara in più dopo i regionali, e dare così senso alla preparazione che dura un anno per fare una gara, …

Leggi ancora →

INAUGURATO L’IMPIANTO DI CASTELNUOVO

Nella terra dei soffioni dove nasce e scorre la prima parte del fiume Cecina c’è Castelnuovo, un po’ fuori dai circuiti turistici, che ha inaugurato …

Leggi ancora →

UN MEETING DI SOLE CORSE A FUCECCHIO

Per noi la seconda giornata del Meeting di Corsa Città di Fucecchio è stato preso alla lettera. Disertato dai cadetti e cadette, che hanno privilegiato …

Leggi ancora →

Per informazioni:

Scopri tutte le convenzioni

L'Atletica Livorno ha stipulato nel corso degli anni numerose convenzioni sanitarie con fisioterapisti, nutrizionisti, psicologi e molte altre convenienti opportunità per visite ed esami diagnostici.

Il 2 Gennaio del 1950 34 soci fondatori diedero vita alla società. Nel 1952 l’Atletica Livorno riuscì a raggiungere l’ambito obiettivo di essere ammessa alle semifinali nazionali del campionato assoluto di Società. Nel 1953 arrivò l’affermazione ai Campionati Nazionali Individuali del diciottenne Luigi Ulivelli che con un salto di 7.01 metri si piazzò al secondo posto. Ulivelli riuscì a ripetere l’impresa nel 1954 con la misura di 7.06 e nel 1957 con 7.23 e nel 1959 con 7.23. 

Il grande atleta non fù il solo: anche il fondista Canzio Nevini nel 1957 si piazzò al 6° posto nella gara dei 10.000 metri con il tempo di 32’26’’ e nel 1957 il diciasettenne Fulvio Calamari conquisto il terzo posto nel 400 metri con il tempo di 48”,9’. Il primo decennio di vita si concluse con la partecipazione alle Olimpiadi di Roma del grande Luigi Ulivelli. 

Il numero dei soci da 34 iniziali raggiunse la quota di 114 e per i risultati ottenuti dagli atleti bianco verde e per gli ottimi piazzamenti che questi atleti ottennero nei Campionati Assoluti l’Atletica Livorno entò nell’elitè della scena dell’Atletica Leggera e che prosegue ancora oggi..

Farmacia Farneti