TUTTI IN CAMPO CON GLI ESORDIENTI

Il C.G. Atletica Costa Etrusca in un grande slancio organizzativo ha messo in campo anche la prima del settore esordienti in pista. Nel mini impianto di Rosignano Solvay, tra i più antichi della Toscana essendo stato inaugurato nel 1935 e che purtroppo mostra tutte le rughe della vecchiaia, si sono […]
Tags:
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Il C.G. Atletica Costa Etrusca in un grande slancio organizzativo ha messo in campo anche la prima del settore esordienti in pista. Nel mini impianto di Rosignano Solvay, tra i più antichi della Toscana essendo stato inaugurato nel 1935 e che purtroppo mostra tutte le rughe della vecchiaia, si sono dati convegno tutti gli esordienti delle provincie di Livorno e Pisa. Quando si dice tutti in campo in questo caso era vero, perché la struttura permette a nonni, genitori, fratelli di vivere le gare a stretto contatto con i contendenti. E’ una vera festa popolare con urla d’incitamento e applausi per tutti, non solo per i migliori ma anche per quelli che a fatica arrivavano in buca nel salto in lungo o si lanciavano il vortex sui piedi.
Numerosi come sempre i nostri ragazzini, inferiori di numero solo a quelli della Costa Etrusca che gareggiavano in casa, ma si può, per la prima volta, lamentare quasi un 20% di assenti rispetto alla richiesta di iscrizione.

 

Gare iniziate con i 50 metri piani per gli EMB (nati 2010/11) vinti alla grande da Giordano Gini, un ragazzino di Collesalvetti nell’eccellente tempo di 7”8 che sembra rinnovare i fasti del padre Leonardo che, con la maglia bianco verde ha conquistato anche la nazionale assoluta. Per i nostri colori si sono messi bene in evidenda Lorenzo Fiorini, quarto con 8”3, Michele Cappagli quinto con 8”5 e Fabio Savi nono con 8”7. Subito dopo le loro 13 serie è stata la volta delle mini atlete EFC (nate 2012/13) sulla stessa distanza. Anche per loro tre tra le prime dieci con miglior piazzamento di Gaia Ceppatelli (quarta in 10”4), Elena Rocchi (settima in 10”9) e Sofia Gonnelli (nona sempre in 10”9). Questa differenza di posizione pur a parità di tempo dipende dal diverso piazzamento nella serie nella quale si è gareggiato e questa è una delle regole da imparare.
Contemporaneamente nella vicina pedana si è disputata la gara di salto in lungo. E’ già questa una gara tecnica anche se lo stacco libero in un quadrato di un metro la rende più facile. Tanto per cambiare ancora tre bianco verdi EFB ( nate 2010/11) nelle prime dieci e sono: Emma Bortolotti (sesta con m. 2,71), Anita Michelucci (settima con m. 2,65) e Marta Melani (nona con m. 2,50).

 

 

 

Si passa poi ai 200 per EAF (nate 2008/09) quella che in atletica è ancora velocità ma che per i piccoli diventa quasi una gara di mezzofondo veloce e si incomincia a veder quella che sarebbe stata una medaglia d’argento. Vincendo la prima serie in 32”3 Giulia Terreni ha fatto il secondo miglior tempo e tra le dieci troviamo come ottava anche Chiara Martini ragazzine che hanno almeno un genitore che ha calcato i campi di atletica qualche anno fa. Per i coetanei maschietti si raddoppia la distanza e saranno ben sei le magliette bianco verdi tra i primi dieci. Il migliore, secondo, è Matteo Samaritani con 1’12”4 vincitore della prima serie, poi al terzo posto con 1’13”1 Giulio Del Moro vincitore a sua volta della quinta serie, poi ancora al sesto con 1’16”7 Dario Trifiletti vincitore della sesta serie. In fila dall’ottava alla decima posizione Daniele Santucci (1’17”5), Fabrizio Ernesto Rocchi (1’18”5) e Andrea Baiocchi (1’19”0).

 

 

 

Bisogna aspettare l’ultima gara, il vortex degli ECM (nati 2012/13) per vedere quello che sarebbe salito sul più alto gradino del podio Daniele Rocchi che ha lanciato il missile che fischia a m. 17,60 una misura sorprendete per un ragazzino di non ancora 7 anni. Bravi anche Sole Mattia Caldari terzo con m, 14,10 e Nicola Nieri quinto con 13,20. E per finire una corsa anche dei babbi e delle mamme con tanto di diploma per essere sopravvissuti alla fatica della competizione.
E’ stata però una gran bella giornata, una festa di sport con applausi per tutti, molta gioia e nessun musetto lungo quanto già avviene nelle categorie appena superiori quando non arriva il risultato o il piazzamento desiderato.Arrivederci al prossimo appuntamento che sarà ancora a Rosignano e dove metteremo in palio la Coppa Solvay che deteniamo consesutivamente da quattro stagioni.
G.B.
Qui di seguito piazzamento e risultato di tutti i nostri partecipanti:

 

400 EM10 (nati 2008-09)
Samaritani Matteo 2° 1:12,4
Del Moro Giulio 3° 1:13.1
Trifiletti Dario 6° 1:16.7
Santucci Daniele 8° 1:17.5
Rocchi Fabrizio Ernesto 9° 1:18.5
Baiocchi Andrea 10° 1: 19.0
Sormani Matteo 12° 1:19.9
Raffo Davide Carlo 16° 1:23.0
Boninti Jacopo 24° 1:27.7
Mariani Martino 25° 1:28.1
Sorbo Jacopo 33° 1:30.9
Mariotti Edoardo 39° 1:44.0
Fabbrizi Christian 40° 1:44.4

 

200 EF10 (nate 2008-09)
Terreni Giulia 2° 32.3
Martini Chiara 8° 33.9
Chelucci Vittoria 16° 35.1
Tocchini Elena 17° 35.3
Silvestri Giorgia 20° 36.4
Lombardi Sveva 25° 37.2
Soci Eva 31° 38.5
Mastrosimone Matilde 32° 38.8
Adamo Valentina 37° 40.5
50 EM8 (nati 2010-11)

 


Fiorini Lorenzo 4° 8.3
Cappagli Michele 5° 8.5
Savi Fabio 9° 8.7
Piccini Alberto 20° 9.2
Sammeri Saverio 20° 9,2
Mancuso Luca 20° 9.2
De Gregorio Matteo 20° 9.2
Somma Michele 26° 9.3
Nardi Andrea 33° 9.3
Sighieri Simone 34° 9.5
Trifiletti Simone 43° 9.6
Lumetta Michele 44° 9.7
Scotto Filippo 45° 9.8
Brambilla Edoardo 45° 9.8
Vespasiani Mattia 56° 10.1
LUNGO EF8 (nate 2010-11)
Bortolotti Emma 6° 2,71
Michelucci Anita 7° 2,65
Melani Marta 9° 2,50
Kodra Vanesa 24° 1,65

 

VORTEX EM6 (nati 2012-13)
Rocchi Daniele 1° 17,60
Caldari Sole Mattia 3° 14,10
Nieri Nicola 5° 13,20
Bua Giovanni 11° 9,90
Mariotti Filippo 12° 9,50
Samaritani Davide 14° 9,40
Bettinetti Ettore 16° 8,90
Termini Gabriele 17° 8,70
Aceto Gabriele 18° 8,40
Sansone Lorenzo 21° 6,50
Di Natale Mauro 23° 6,10

 

50 EF6 (nate 2012-13)
Ceppatelli Gaia 4° 10,4
Rocchi Elena 7° 10,9
Gonnelli Sofia 9° 10,9
Buonfiglioli Miranda 11° 11.0
Fierravanti Sofia 14° 11.7
Bertini Olivia Matilde 15° 11,8
Marino Matilde 15° 11.8
Ponce Clara 17° 12,1
Sarno Maria Clara 18° 12,3
Andreini Emily 21° 12,6

Articoli correlati