Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

SONY DSC

TOSCANI CADETTI- CINQUE TITOLI AI BIANCOVERDI, TRIPLETTA PER LARA BIAGI

 

 

 

 

Siamo arrivati all’evento clou regionale per quanto riguarda le gare individuali dei Cadetti e Cadette, ovvero il Campionato Regionale individuale, rassegna che non solo assegna i titoli Toscani ma che dà possibilità ai responsabili tecnici di delineare la squadra per i Campionati Italiani, quest’anno in programma a Forlì.

Un plauso al Centro Atletica Piombino, che ha organizzato due giornate di gara in stile ”rassegna nazionale”, con call room e valletti.

Il sabato dei Campionati si è aperto per i colori biancoverdi con le batterie degli 80m, maschili e femminili. Passaggio in finale agevole per Lara Biagi (arrivata direttamente dalle prove del salto in lungo) con 10”61, e per Giulia Bonomo con 10”64.
Seconda in batteria Benedetta Quarratesi con 11”28, non aiutata dal vento contrario di -2,3 m/s mentre sono arrivate quasi appaiate Alessia Dentone e Giulia Quochi, divise tra loro da soli due centesimi: 11”44 ed 11”46; insieme nella stessa batteria Anna Maggiani e Alessia Salvadori, rispettivamente al traguardo in 11”51 ed 11”98.

 

Come scritto poco sopra, Lara Biagi si è messa sui blocchi in fretta e furia dopo aver provato le rincorse del lungo, infatti, nel frattempo, la pedana era già colma delle atlete che si stavano contendendo un posto nella finale.
Per continuità di risultati nella stessa sede è stata sicuramente la miglior gara il per Lara Biagi, che con 5,68m ha pareggiato il proprio PB, prendendosi il primo di quelli che saranno tre titoli regionali in due giornate di gare.
Approdata alla finale anche la combattiva Alessia Dentone che con 4,60m ha strappato alla concorrenza un ottimo sesto posto finale.
Racchiuse in una manciata di centimetri le tre biancoverdi seguenti, che infatti si sono attestate al nono, decimo ed undicesimo posto: Federica D’Agostino (4,54m PB), Giulia Quochi (4,49m), Beatrice Guarducci (4,47m); un po’ più staccata Frida Orlandi, approdata a 3,78m, ad appena due centimetri dal record personale.

 

Torniamo in pista, agli 80m maschili, dove il migliore dei nostri cadetti si è rivelato Francesco Maresca, con 10”54, seguito un po’ più in là da Mattia Cominale (11”04 PB), Luca La Fauci (11”41) e Tommaso Benassi (11”94).

 

Spostiamoci quindi verso la pedana del salto in alto, in cui troviamo Davide Giusti ed Alessio Spagnoli. Nuovo primato personale per Davide, che con 1,45m ha incrementato di 10cm quello che riuscì a fare nel 2018; 1,45m anche per Alessio, che potenzialmente potrebbe dare l’attacco anche ad 1,60m.

Limite personale abbattuto dalla giovane Emma Canessa nel salto con l’asta. Emma ha infatti raggiunto i 2,20m ed il quarto posto nella classifica finale, con un miglioramento di 10cm.

Quarto posto per Matilde Trudu nel disco femminile, posizione raggiunta grazie al quinto lancio, atterrato a 22,83m.

Dopo una tribolata stagione, finalmente è arrivato il tanto agognato titolo toscano per Andrea Franchini nei 300hs, in una gara controllata sia sul piano ritmico che su quello della velocità. Il cronomentro ha decretato la vittoria in 41”33; adesso testa a Forlì.

Miglior gara di stagione e gran record personale per Eleonora Parlanti, la quale, sulla scia della senese Bernardi, è riuscita ad esprimersi in una buona ritmica, giungendo sul traguardo in seconda posizione nel crono di 49”81.
Segnali di ripresa per Francesca Spiller che ha tolto un secondo alla prestazione della settimana prima, correndo in 55”58. Qualche problema invece per Federica D’Agostino che sull’ultima barriera si è purtroppo bloccata; tempo finale: 59”62.

Ottimi riscontri dal peso maschile, con un terzo ed un ottavo posto. Paura iniziale per Igor Gualtieri che, dopo due nulli d’entrata, ha piazzato il lancio di sicurezza che lo ha messo in finale, chiusa sul terzo gradino del podio con 12,41m. Ottavo in finale Leo Carcea, che ha trovato il suo spunto migliore proprio al primo lancio, con 10,64m.

Ottava come il collega Carcea anche Bianca Magnani nel giavellotto femminile. La miglior misura di Bianca è arrivata al terzo turno, attestata a 25,36m.
Vicine di posizione le altre tre biancoverdi in gara, infatti al 15esimo posto si è piazzata Emma Canessa con 17,48m, al 16esimo Frida Orlandi con 14,39m ed al 17esimo Elisa Perullo con 12,75m.

 

Eccoci quindi al salto triplo maschi, gara in cui Davide Giusti si è regalato un altro bel record personale, atterrando subito al primo salto ad 11,50m, misura che ha posto Davide all’ottavo posto complessivo. Due centimetri di miglioramento anche per Simone Rizzacasa, il quale ha raggiunto i 10,02m.
E’ la campionessa italiana in carica e si è visto. Giada Traina, con passo sempre deciso ed autoritario, si è imposta sul titolo toscano vicendo il 3000m di marcia in 14’45”65, aspettando Forlì. Aspetta Forlì anche Valentina Piserini, giunta al bronzo con 15’43”11.

Restando sulle lunghe distanze, eccoci ai 1000m, dove sia Nicola Baiocchi al maschile che Agnese Panciatici hanno colto il quarto posto regionale. Nicola, rimasto staccato dalle prime tre posizione, è stato esecutore di un ottimo ultimo giro, concluso col tempo di 2’50”74. Vittoria nella prima batteria per un incredulo Manaseb Scotto, che con un gran finale, ha segnato il suo primo crono sotto i 3 minuti: 2’59”40.
Agnese invece, più ritmica nella sua corsa, ha sempre fatto parte del gruppetto di testa, arrivando al traguardo in 3’21”40; non distanti dai rispettivi personali Sofia e Linda Leoncini, all’arrivo in 3’45”88 e 4’08”49.

Chiudiamo il sabato con la finale degli 80m femminili, vinta senza se e senza ma da Lara Biagi in 10”44, bissando così l’oro del 2018 e portandosi a due titoli regionali in una sola giornata; forse frenata dall’emozione, non brillante la prova di Giulia Bonomo, che con 10”67 ha chiuso le fila in ottava posizione (ma si rifarà il giorno dopo).

In una domenica uggiosa, dove il timore della pioggia era alto, la seconda giornata di gare ha aperto i battenti con il martello femminile ed il quinto posto di Matilde Trudu, che, sui suoi standard migliori, ha piazzato l’attrezzo a 27,25m al sesto turno di lanci.

Sempre in pedana, ma quella del giavellotto, decimo posto per Davide Giusti con 29,75m mentre non ha trovato la miglior spallata Simone Rizzacasa, 16esimo con 22,70m.

Andiamo quindi al salto in lungo maschile, con tre biancoverdi in gara ed un vento a dir poco vispo alle spalle.

In attesa di vestire la maglia della Toscana alle prove multiple, ecco un buon sesto posto per Manaseb Scotto, atterrato a 5,72m (vento +2.2), indice di un buon stato di forma. Undicesimo Francesco Mattolini, atterrato a 5,17m a sua volta aiutato da un vento di +2,3 mentre Tommaso Benassi, con 4,03m ha avuto solo +1,2 di vento alle spalle.

A soli 3 centimetri dal personale, ma dimostrando di essersi solidificata su queste misure, Federica D’Agostino, che con 1,43m si è portata a casa la settima posizione nel salto in alto femminile.
Secondo argento in due giorni per una pimpante Eleonora Parlanti che con 12”96 in una finale serratissima deli 80hs, riceverà pochi giorni dopo la conferma che vestirà i colori della Toscana proprio in questa specialità.
Gara così e così invece per Martina Lemmi, che non ha trovato il suo miglior spunto, arrivando al traguardo in 17”17.

Si alzano gli ostacoli (100hs) ed è spuntata un’altra medaglia, questa volta di bronzo da parte di Manaseb Scotto, apparso molto combattivo e piombato sulla linea d’arrivo in 15”10.

 

Terza gara e terzo titolo toscano per Lara Biagi, che ha incrementato il bottino del 2018. Nel salto triplo, sempre all’ultima prova come il giorno precedente, Lara si è impossessata della gara con una prova da 11,46m.
Stessa posizione del giorno prima (sesta) anche Alessia Dentone, che al quinto turno ha raggiunto i 9,63m che gli hanno permesso di accedere al podio dei sei.
9,05m per Beatrice Guarducci, la quale ha eseguito i primi due salti, purtroppo nulli, poco sopra i 10 mentre l’ultimo, per timore del nullo, ha staccato 30 centimetri prima della fettuccia bianca, indice che, con un po’ di fiducia si può saltare molto più lontano.
Quindicesima quindi Francesca Spiller, autrice di 8,69m al secondo turno di salti.

 

Bronzo il giorno prima ed argento il giorno dopo per Igor Gualtieri, questa volta nel disco, spinto di cattiveria al primo lancio fino a 30,83m per poi provare a forzare negli altri tentativi.
Quarto col nuovo record di 27,97m personale Leo Carcea, in una ottima serie senza nulli né sbavature, segno di precisione tecnica.

 

Rivincita per Giulia Bonomo nei 300m, dove si è preso il suo bell’argento in 42”49, in una gara che l’ha vista al comando fino a 20 metri dall’arrivo, punto dove la stanchezza ha iniziato ha fare il suo, permettendo alla senese Bernardi di sopravanzarla di due decimi nel finale. Soddisfazione comunque per Giulia, che vestirà la maglia della Toscana a Forlì.
Al maschile invece c’è stato il primato personale per due, ovvero Francesco Mattolini e Mattia Cominale, arrivati rispettivamente in 43”28 e 45”66, meno in palla invece Francesco Maresca, arrivato in 43”41 (vanta un 41”7 di personale).

Piazzamento, rispetto al sabato, migliorato per Elisa Perullo nel peso femminile, in cui il nono posto è stato raggiunto grazie alla misura di 8,40m, a pochi centimetri dalla finale ad otto.

Si chiude la domenica con i 2000m, gara che ha visto partecipare il sempre arrembante Andrea Neri, il quale, in una lotta finale per le posizioni, ha tagliato il traguardo come quarto nel crono di 6’23”40.

 

Le tabelle dicono quindi 5 ori, 4 argenti, 3 bronzi, tanti record personali e gran voglia di gareggiare; grazie a tutti!

Alessandro Bacci

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

CAMPO SCUOLA APERTO MA SPOGLIATOI CHIUSI

Il Sindaco di Livorno e il Dirigente dell’Ufficio Sport di Livorno hanno diffuso le misure di contenimento della diffusione del “covid-19” per gli impianti di …

Leggi →

FABRIZIO BERNINI CI HA LASCIATO

Un infarto ha tolto all’improvviso e a soli 67 anni la vita di Fabrizio, un uomo che ha lasciato tanta traccia di se in più …

Leggi →

CORSO ISTRUTTORI FISPES

La Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali organizza un Corso di Formazione per Istruttori di 1° livello per la disciplina Atletica Leggera con la durata …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI PREMIATI

  Ufficializzate le classifiche finali del Gran Prix 2020 di Cross e quattro mezzofondisti bianco verdi entrano tra i premiati. Due femmine e due maschi …

Leggi →

MAURO GIULIANO SI ESALTA A ORVIETO

Mauro Giuliano, il mezzofondista bianco verde fa un ottimo esordio stagionale nella notturna di Orvieto. Stimolato dalla presenza dell’ottimo reatino Demba Marong ha vinto gli …

Leggi →

DAL MARE ALLA TERRA, LAUREA PER FEDERICO

Nei giorni scorsi si è brillantemente laureato nel corso di laurea in Scienze Geologiche Federico Cerrai, ex nostro atleta e tecnico del settore giovanile oltre …

Leggi →

ALLA MORI IL TITOLO, A SCOTTO IL RECORD

Ennesima riunione indoor all’Asics Firenze Marathon tutta dedicata ai lanci e ai salti giovanili. Non ha avuta nessuna difficoltà Rachele Mori ad imporsi e conquistare …

Leggi →

PUBBLICATI I MINIMI PER LE INDOOR DEI CADETTI

Mentre ormai si è persa la speranza di poter montare la pista indoor al padiglione della Fiera del Marmo di Marina di Carrara (se ne …

Leggi →

ANCHE LA GIOVANNINI A MINSK

All’incontro internazionale indoor under 20 che si terrà a Minsk in Bielorussia dal 24 al 27 febbraio andrà anche l’altra nostra giovane Marta Giale Giovannini, …

Leggi →

CAMPIONATI TOSCANI PROVE MULTIPLE E PRIMA GIORNATA LANCI INVERNALI A FIRENZE

  Sabato 18 e domenica 19 si sono svolti i campionati toscani di prove multiple ai quali hanno preso parte le due nuove allieve e …

Leggi →

FIRENZE: MORI&BONINTI SENZA AVVERSARI, PRIME LUCI DAI CADETTI

Altro giro, altra corsa, ancora all’Asics Stadium di Firenze. Questa volta in palio il titolo Allievi ed Allieve per quanto riguarda le corse (60m e …

Leggi →

FIRENZE CACCIA AL MINIMO E CAMPIONATO INVERNALE LANCI

Buone prestazioni a Firenze nella domenica  02.02.20 (data con numero palindromo) dedicata ai salti dopo che il sabato era stato molto impegnativo sul fronte delle …

Leggi →

NIENTE TITOLI MA BUONE PRESTAZIONI A CASTELFIORENTINO

Località inedita Castelfiorentino per una gara di cross ma, nonostante le lacune iniziali dovute all’inesperienza organizzativa, si è assistito ad una bella edizione del Campionato …

Leggi →

IL MEZZOFONDO BIANCO VERDE E’ VIVO

Lucca ha certificato che le nostre donne resistono e che il settore maschile del mezzofondo sta attraversando un momento di grande rinnovamento con la scomparsa …

Leggi →

GIOVANNI MORELLI CI HA LASCIATO

Giovanni Morelli, “morellone” per gli amici, è stato un protagonista dei primi 30 anni dell’Atletica Livorno, prima come atleta e poi come dirigente. Classe 1938, …

Leggi →

RIPARTONO LE INDOOR: PIOGGIA DI PB A FIRENZE

Le porte del pistino indoor dell’Asics Stadium di Firenze si sono aperte anche per la neonata stagione atletica 2020, inaugurazione annuale che ha portato molti …

Leggi →

NICOLA BAIOCCHI E GLI ALLIEVI CAMPIONI TOSCANI DI CROSS

Il Parco di Serravalle di Empoli ha ospitato una bella edizione dei Campionati Toscani di Cross nonostante un colpo di coda dell’inverno con una piccola …

Leggi →

SIGNORI E CASELLA BUON FINALE DI GRAN PRIX

L’ultima prova del Gran Prix Toscano di Cross si è svolto, cosa insolita, all’interno dello Stadio per l’atletica di Prato, utilizzato dalla sua inaugurazione solo …

Leggi →

ENTUSIASMI NEL CROSS GIOVANILE DI STAGNO

Grazie all’organizzazione dell’XTeam si è svolta con grande successo di partecipanti la campestre provinciale giovanile che chiude la stagione sui prati 2020. Le maglie verdi …

Leggi →

CONFERMA DI GIULIA E EXPLOIT DI DEL VECCHIO A POLICIANO

Tappa fissa del calendario crossistico toscano quella della Befana a Policiano. Di cambiato c’è stato il tempo, con un cielo luminoso e l’assenza del fango. …

Leggi →

SI RIPARTE

Un articolo di Alessandro Bacci del 12 Marzo u.s. sanciva la fine anticipata dell’attività invernale (indoor, campestri, lanci) e, nel contempo, preannunciava la chiusura del …

Leggi →

IL SETTANTESIMO COMPLEANNO DELL’ATLETICA LIVORNO

Sabato 25 gennaio nella sala conferenze della Scuola Edile di Via Piemonte si è festeggiato il settantesimo compleanno dell’Atletica Livorno. Ben introdotta da Fabio Canaccini …

Leggi →

LIVORNO RISPONDE PRESENTE – 4X100 ALLIEVI AL RECORD TOSCANO

Dopo una lunga e faticosa preparazione, con una temperatura accettabile ed una leggera brezza, la manifestazione (TAC) tanto attesa sul campo di casa ha preso …

Leggi →

ALTRO DOLORE PER IL MONDO BIANCO VERDE

Dopo Fabrizio e Giovanni è la volta di Gino Ficini chiudere gli occhi e lasciare questo mondo in un momento così travagliato. Un infarto ha …

Leggi →

GIULIA E DARIO NON SI FERMANO

I nostri attuali mezzofondisti di solito tendono a non gareggiare nel periodo a cavallo tra il Natale e Capodanno ma quest’anno non sono stati dello …

Leggi →

A PADOVA APERTURA DELLE INDOOR E PROVE MULTIPLE

La trasferta era nata male, con alcuni disguidi organizzativi, ed è finita peggio, il nostro glorioso pulmino ci ha lasciati a terra e siamo rientrati …

Leggi →

CONQUISTA DEL TITOLO ITALIANO PER MARTA

Meglio di così non poteva iniziare la lunga serie di weekend dei Campionati Italiani Indoor! Dopo aver sfiorato già diverse volte nella sua giovane carriera …

Leggi →

DUE RADUNI REGIONALI PER MEZZOFONDISTI

Il Responsabile Tecnico Regionale del mezzofondo Toscano Claudio Pannozzo ha ottenuto di poter organizzare due raduni tecnici regionali per visionare, al di fuori delle gare …

Leggi →

TRE TITOLI TOSCANI AI BIANCOVERDI, RACHELE MORI CAPOLISTA MONDIALE U18

Entusiasmante la lunga giornata domenicale vissuta a Firenze, in cui, dalla mattina al pomeriggio si sono alternati velocisti, lanciatori e saltatori, dalle 9 della mattina …

Leggi →

A PRATO SI DECIDERA’ IL GRAN PRIX DI CROSS

Manca l’ultima prova che si disputerà a Prato, nei campi attorno allo Stadio Ferrari, e ci sono ancora tante incertezze per i premi del Gran …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI INVITATI AL MEETING INDOOR DI SIENA

Sono quattro i saltatori in alto dell’Atletica Livorno invitati dal responsabile tecnico regionale del salto in alto Stefano Giardi al Meeting Indoor che si terrà …

Leggi →

DUE SETTIMANE DI RIPRESA AGONISTICA: LA FIAMMA NON SI E’ SOPITA

    Finalmente, dopo aver tanto anelato questo momento di luce in fondo al tunnel, la macchina dell’agonismo sta piano piano riprendendo a girare, riuscendo …

Leggi →

MIGLIORE PRESTAZIONE ITALIANA PER L’ALLIEVA RACHELE MORI

E’ veramente un momento magico per i colori bianco verdi. Dopo i titoli italiani indoor e la migliore prestazione nazionale indoor della 4×200 allievi arriva …

Leggi →

I CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI DI CROSS

Come ormai avviene da diversi anni i Campionati Provinciali Giovanili di Corsa Campestre sono stati ospitati a San Carlo di San Vincenzo all’interno del velodromo …

Leggi →

ASPETTANDO IL RITORNO ALLA NORMALITA’: UN INVERNO LASTRICATO D’ORO

La stagione invernale è stata breve ma intensa, bruscamente e giustamente interrotta dall’emergenza sanitaria che sta fiaccando l’Italia in queste dure settimane. Nell’attesa di poter …

Leggi →

MORI 67,49 E MANNUCCI 55,18 A CASTIGLIONE

E’ andata in archivio la decina edizione del Meeting Nazionale di Castiglione della Pescaia, diventato l’appuntamento più importante di atletica della Toscana. Presenti sei bianco …

Leggi →

MOMENTI DI GLORIA

Presso il Palasport di Ancona si sono svolti nel terzo w.e. (15 e 16) di Febbraio i Campionati Italiani indoor under 18. Per i colori …

Leggi →

VENTOTTO BIANCO VERDI IN PALAZZO VECCHIO

Saranno 28 gli atleti bianco verdi che a vario titolo saranno premiati dalla Federazione Regionale di Aletica Leggera GIOVEDI’ 26 MARZO alle ore 16,30 a …

Leggi →

I CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI DI CROSS

  Come è ormai tradizione anche quest’anno i Campionati Provinciali Giovanili di Cross si terranno a San Vincenzo all’interno del velodromo di San Carlo Solvay. …

Leggi →

GRANDE ESORDIO PER GIADA E COMPAGNE

E’ andato in onda al Parco Giotto di Grosseto il primo atto del Campionato Italiano di Società di marcia e le nostre allieve hanno già …

Leggi →

MINSK: MARTA ARGENTO E TERZA DI SEMPRE, 5° JACOPO

E’ un azzurro intenso quello che ha brillato a Minsk, dove la rappresentativa italiana Under 20 ha trionfato nella classifica a punti in questa importante …

Leggi →

FIRENZE: RINALDI E QUARRATESI SUBITO IN VOLO

Le pedane indoor hanno iniziato a decretare i primi risultati della stagione, con i saltatori che hanno aperto il 2020 al pistino dell’Asics Stadium. Gran …

Leggi →

QUARRATESI E MANNUCCI CAMPIONI ITALIANI INDOOR

E’ stata una trasferta vissuta quella dei Campionati Italiani indoor Junior e Promesse, con gare emozionanti e momenti da incorniciare. Dal bilancio sicuramente positivo, la …

Leggi →

QUARRATESI, UGATI, STELLE E PALME

Jacopo Quarratesi, neo campione italiano junior di salto in lungo indoor è stato convocato per un incontro internazionale indoor che si terra in Bielorussia a …

Leggi →

TRE MEZZOFONDISTI IN RADUNO

Il Comitato Regionale Toscano della Fidal in previsione della composizione della squadra cadetti e cadette che gareggerà a Campi Bisenzio nei Campionati Italiani di Cross …

Leggi →

L’ATLETICA LIVORNO AI NAZIONALI DI LANCI INVERNALI

L’Atletica Livorno sarà rappresentata da quattro atleti ai Campionati Italiani Invernali di Lanci che si disputeranno a Lucca e con serie possibilità di potersi imporre …

Leggi →

VELOCISTI IN RADUNO

Presso lo Stadio Mannucci di Pontedera i responsabili tecnici del settore velocità della Toscana hanno indetto un raduno per velocisti appartenenti alle categorie allievi/e e …

Leggi →