IL SALUTO DI GLORIA

Ciao Atletica Livorno, ciao amici! In chiusura dell’anno e con la fine del mio tesseramento presso questa società che mi ha dato tanto mi sento di scrivere due righe per salutarvi e ringraziarvi per quanto mi siete stati vicino ed avete arricchito in un anno e mezzo la mia vita. […]
Tags: ,
Print Friendly, PDF & Email

Ciao Atletica Livorno, ciao amici!

In chiusura dell’anno e con la fine del mio tesseramento presso questa società che mi ha dato tanto mi sento di scrivere due righe per salutarvi e ringraziarvi per quanto mi siete stati vicino ed avete arricchito in un anno e mezzo la mia vita.

Per motivi di lavoro sono arrivata a Livorno a luglio del 2016 e dopo quasi un anno di fermo a causa dell’instabilità lavorativa che non mi faceva trovare equilibrio decisi di riprendere le fila della mia passione più grande: l’atletica leggera, correre!

Tutti sappiamo quanto è dura la ripresa e quanto altrettanto lo sia affrontare una gara dopo un periodo di stop (nonostante abbia alle spalle più di venti anni  di attività agonistica!) ma l’esperienza, l’umanità, la pazienza e la bravura di chi mi ha seguito per questo periodo livornese mi ha permesso di ritrovare l’entusiasmo di sempre e riprendere le scarpe che ormai avevo appeso al chiodo. Grazie Paolo Angioni, grazie per tutto il tempo che hai dedicato a me e al gruppo femminile che tutt’ora segui. Già, il gruppo femminile, che forza! Giulia, Valentina, Diletta e tutte le altre bimbe con cui si usciva il pomeriggio dal campo per correre su quel bellissimo lungomare. Che spettacolo e quanto mi manca oltre che a voi!! Grazie bimbe, continuate così!!  Poi anche il gruppo maschile con cui avevo fatto qualche allenamento fuoriporta e qualche gara in terre toscane. Anche a voi e al vostro bravo ed attento allenatore, Saverio Marconi, a Franco che teneva e tiene alto l’umore di ogni trasferta, al gruppo dei giovani che avevo iniziato a seguire nel settore del mezzofondo e all’impeccabilità del Prof. Bruno Gabbi che con una sola parola fa sentire la presenza di una società che tiene al bene dell’atleta ma soprattutto della persona, a tutti voi devo un grazie infinito.

Sicuramente ci rivedremo ma intanto vi abbraccio tutti e vi assicuro che porto con me un pezzetto di ognuno di voi.

A presto ragazzi e continuate a splendere così come siete!!

Gloria Arena

Articoli correlati