IL RITORNO DI SAMUELE E LA VITTORIA DI GIULIA

Alla Boclassic, una classica su strada che si svolge ogni 31 dicembre a Bolzano è rientrato alle gare dopo l’ennesimo infortunio Samuele Dini. Il 24enne mezzofondista delle Fiamme Gialle, che ora alterna allenamenti a Modena sotto la supervisione di Baldini, con frequenti puntate a Livorno, voleva provare la ritrovata efficienza […]
Tags: , ,

Alla Boclassic, una classica su strada che si svolge ogni 31 dicembre a Bolzano è rientrato alle gare dopo l’ennesimo infortunio Samuele Dini. Il 24enne mezzofondista delle Fiamme Gialle, che ora alterna allenamenti a Modena sotto la supervisione di Baldini, con frequenti puntate a Livorno, voleva provare la ritrovata efficienza e sembra averla ritrovata. Gara sui 10 km. di altissimo livello internazionale lo ha visto arrivare 15esimo in 30’22” che, per ricominciare, può significare un buon primo passo.
Lo accompagnava in Alto Adige anche Giulia Morelli, che non potendo aspirare alla gara internazionale, che è ad invito, si è schierata alla Ladurner Amatoriale che è sempre una gara internazionale di buon livello e l’ha vinta. Cinque chilometri corsi in 17’56” lasciandosi alle spalle Vera Mair (Sterzing) 18’42”, Nora Havlinova (Slovenia) 19’29”, Karolina Eberhoefer (Vinschgau) 19’35”, Natalie Andersag (Berg) 19’50” ed un’altra sessantina di atlete. Nella gara delle big non avrebbe sfigurato arrivando davanti anche alla campionessa europea under 20 di cross. Brava Giulia.
B.G.

Articoli correlati