GIADA VITTORIA E RECORD A PADOVA

La brava marciatrice di Giorgio Favati, Giada Traina, in quest’occasione diretta in gara dall’assistente tecnico Sara Perullo, si è schierata alla partenza dei Campionati Veneti Open Indoor per il settore giovanile ed ha fatto un altro piccolo capolavoro della sua ancor breve carriera. Sulla distanza classica dei 3 km. ha […]
Tags: ,
Print Friendly, PDF & Email

La brava marciatrice di Giorgio Favati, Giada Traina, in quest’occasione diretta in gara dall’assistente tecnico Sara Perullo, si è schierata alla partenza dei Campionati Veneti Open Indoor per il settore giovanile ed ha fatto un altro piccolo capolavoro della sua ancor breve carriera. Sulla distanza classica dei 3 km. ha avuto modo di rivedere alcune delle compagne di allenamento estivo in Trentino.

Accordatasi di dividere il compito di guidare il gruppo con la genovese del Trionfo Ligure Giulia Velka Orsolini, ha subito impostato un ritmo insostenibile per la pur brava amica e ha proseguito in solitaria con l’unico incentivo di andare a doppiare le altre concorrenti ed è andata a vincere con il tempo di 15’03”09 che è anche il nuovo record toscano indoor togliendolo a Chiara Lumetta, altra bianco verde che l’aveva stabilito nel 2012 sempre a Padova ma nell’impianto del Foro Boario. Giada, da quando è cadetta, non conosce sconfitta ma questo non le toglie lo spirito battagliero e la continuità nella preparazione.

Articoli correlati