Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

FORLI’ DA RICORDARE: DUE BRONZI E UN RECORD TOSCANO

Dopo la lunga cavalcata dei Campionati Italiani delle categorie assolute, in questo passato weekend è stato il turno degli U16, in scena a Forlì per il secondo anno consecutivo alla ricerca di un titolo italiano rappresentando la propria regione.

In maglia Toscana quest’anno, con una formula a numeri ridotti per le norme anti-contagio, sette i biancoverdi: Eleonora Parlanti (80hs), Margherita Milani (300m), Giorgia Liguori (peso), Leo Carcea (peso), Cesare Bertini (alto), Nicola Baiocchi (1000m) e Manaseb Scotto (prove multiple).

Si parte col sabato di prima mattina.
Settima piazza per Cesare Bertini, molto emozionato per l’esordio in una rassegna dallo spessore nazionale. Cesare, nella gara del salto in alto, è giunto non lontano dal record personale, saltando 1,73m.
Nona nel peso Giorgia Liguori nel peso femminile con 9,53m che per pochi centimetri non ha agguantato la finale ad 8 ma il fatto che sia una classe 2006 le darà un’altra occasione per ripravarci l’anno prossimo; sempre nel peso undicesima piazza per Leo Carcea grazie al lancio da 11,69m dopo la vittoria del titolo toscano a Campi Bisenzio.
Decima e seconda in finale B Eleonora Parlanti, al traguardo negli 80hs due volte sotto il PB con 12″57 e 12″54, dimostrando carattere.
Correrà il giorno successivo la finale B dei 300m Margherita Milani, decisamente migliorata in batteria col crono di 42″78; Margherita arrivava a Forlì con un primato di 43”14 corsi in occasione del titolo toscano.
Passiamo alle prove multiple, dove al giro di boa dell’Esathlon ottimi sono stati i riscontri da Manaseb Scotto, che ha concluso il sabato al secondo posto, ben inserito nel gruppetto di testa alla ricerca delle medaglie.
La mattinata di Manaseb si è aperta col PB nei 100hs corsi in 14”33 e seguiti da 1,65m di alto e 37,61m di giavellotto, ancora PB.

La domenica vede in scena per prima Margherita Milani nella finale B dei 300m, al traguardo per settima in 43”32 con davanti a sé un altro anno per ripresentarsi su questo palcoscenico.

Arriviamo quindi alla gran cavalcata di Nicola Baiocchi, arrivato a Forlì certo non per fare da comparsa.
Schierato sui 1000m, Nicola ha preso parte ad una gara tiratissima e dai ritmi serrati, decisasi nelle battute finali con una gran volata da cui Nicola ha meritatamente vinto un bellissimo bronzo nazionale nel crono di 2’36″43, più forte di quel record sociale di 2’36″84 Che Flavio Menici corse nel 2007.

Un’altra medaglia si è decisa al 1000m. Manaseb Scotto, dopo 5,94m nel salto in lungo e 27,46m di disco si presentava all’ultima fatica dell’esathlon come quarto ma deciso a prendersi il podio.
Dopo un primo giro molto accorto, ai 700m Manaseb ha lanciato la volata lunga per staccare l’atleta che lo sopravanzava in classifica per andarsi a prendere un meritatissimo bronzo chiudendo il 1000m in 3’02”34 ed il punteggio complessivo di 4043 punti, nuovo record toscano cadetti, ben oltre il 3669 pt del fiorentino Righi del 2015.

La manifestazione forlinese si è chiusa per i colori biancoverdi con la settima posizione della staffetta 4×100 Toscana in 50″39 che ha visto Eleonora Parlanti in seconda frazione.

Un grazie a tutti i ragazzi ed ai loro instacabili istruttori che tutti i giorni li seguono sul campo, sole, pioggia, caldo, freddo che sia.
Un grande plauso e ringraziamento anche ad una persona che, nonostante sia lontana da Livorno da tempo, si è prodigata per accompagnare i biancoverdi in Emilia Romagna: Gloria Arena, mezzofondista tesserata nel 2017 e 2018 per l’Atletica Livorno, come tecnico ha accompagnato, venendo da Roma dove lavora e si allena, gli atleti della Toscana ed in particolare i nostri; a lei il nostro ringraziamento ed un grande saluto.

Foto Scotti, Parlanti e Baiocchi: Foto Grana/Fidal

Alessandro Bacci

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

FIRENZE CACCIA AL MINIMO E CAMPIONATO INVERNALE LANCI

Buone prestazioni a Firenze nella domenica  02.02.20 (data con numero palindromo) dedicata ai salti dopo che il sabato era stato molto impegnativo sul fronte delle …

Leggi →

SEI TITOLI NELLA PRIMA GIORNATA DI SIENA

Il Campo Scuola Renzo Corsi di Siena, che aveva inaugurato la stagione post lockdown all’inizio di luglio, ha riaperto i battenti per i Campionati Regionali …

Leggi →

CAMPO SCUOLA APERTO MA SPOGLIATOI CHIUSI

Il Sindaco di Livorno e il Dirigente dell’Ufficio Sport di Livorno hanno diffuso le misure di contenimento della diffusione del “covid-19” per gli impianti di …

Leggi →

SIGNORI E CASELLA BUON FINALE DI GRAN PRIX

L’ultima prova del Gran Prix Toscano di Cross si è svolto, cosa insolita, all’interno dello Stadio per l’atletica di Prato, utilizzato dalla sua inaugurazione solo …

Leggi →