Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

CAMPO SCUOLA APERTO MA SPOGLIATOI CHIUSI

Il Sindaco di Livorno e il Dirigente dell’Ufficio Sport di Livorno hanno diffuso le misure di contenimento della diffusione del “covid-19” per gli impianti di proprietà comunale. In base all’art. 1 comma 1 lett. C del DPCM si ravvisa la necessità di disporre la chiusura degli spogliatoi del Campo Scuola Renato Martelli, dal momento che non risulta possibile rispettare le previsioni (ossia mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro). La chiusura sarà dal giorno 6 marzo 2020 fino al giorno 3 aprile 2020 salvo nuova e diversa disposizione.
Queste le raccomandazioni del dr. Giovanni Guglielmi, medico sociale dell’Atletica Livorno.
Le misure indicate nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus in particolare all’art 1 punto C prevedono: “Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d)”:ovvero mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

Nella condizione che sia garantita la raccomandazione di cui all’all. 1 lettera d  ( soprattutto per le attività al chiuso) si raccomanda a tutti i nostri tesserati :

1) Evitare di recarsi al Campo Scuola – Palestra se affetti da condizione anche simil-influenzale: febbre, tosse, rinite (raffreddore), congestione nasale, congiuntivite.

2)  Attenersi alle misure previste dall’ Allegato 1 del Decreto ovvero:
a)  lavarsi spesso le mani.
b)  evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g)  non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i)  non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l)  pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.
3) In caso di utilizzo di attrezzi (in palestra) è consigliato pulire le impugnature e lavarsi le mani al termine dell’utilizzo

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

SEI TITOLI NELLA PRIMA GIORNATA DI SIENA

Il Campo Scuola Renzo Corsi di Siena, che aveva inaugurato la stagione post lockdown all’inizio di luglio, ha riaperto i battenti per i Campionati Regionali …

Leggi →

QUARRATESI E MANNUCCI CAMPIONI ITALIANI INDOOR

E’ stata una trasferta vissuta quella dei Campionati Italiani indoor Junior e Promesse, con gare emozionanti e momenti da incorniciare. Dal bilancio sicuramente positivo, la …

Leggi →

FIRENZE: MORI&BONINTI SENZA AVVERSARI, PRIME LUCI DAI CADETTI

Altro giro, altra corsa, ancora all’Asics Stadium di Firenze. Questa volta in palio il titolo Allievi ed Allieve per quanto riguarda le corse (60m e …

Leggi →

JOAO NON FALLISCE

Il Campo Scuola di Modena ha ospitato i primi campionati italiani della storia dedicati solo alle gare di mezzofondo e, a vedere la prima giornata, …

Leggi →