Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

BRONZO PER I GEMELLI NEL CROSS EUROPEO

1_10_12_13Bella edizione dei Campionati Europei di Cross nel Parco dell’Amicizia di Belgrado, un grande spazio verde nella parte nuova della capitale serba dove la Sava confluisce nel Danubio. Il clima relativamente mite, il terreno compatto, i lunghi rettilinei, le curve dolci e larghe hanno reso la gara ben diversa rispetto  a quella di un anno prima a Budapest. Nella squadra junior c’erano anche Lorenzo e Samuele Dini a tenere alto il livello della prestazione italiana. La gara junior si svolgeva sulla distanza dei 6 km. con 4 giri da 1500 metri. Molto baldanzosi i due gemelli che tengono bene il ritmo dei migliori per metà gara. Le due medaglie d’argento degli europei juniores di Rieti non riescono, però, a tenere testa al duo di origine keniana Ali Kaia (due ori per la Turchia in pista) e Isaac Kimeli (naturalizzato belga e assente a Rieti perché gareggia solo su strada o nel cross) che si involano per disputarsi in volata il titolo (vincerà Kaia) e nemmeno al russo Mikail Strelkov, che questa volta non fa confusione con il numero dei giri ed andrà a conquistare il bronzo. Lorenzo lotta come un leone con Davies per la quarta piazza ma il britannico questa volta la spunta (anche se la volata a Rieti Davies l’aveva fatta con Samuele) ma per il gemello labronico è un quinto posto da incorniciare. Samuele, in difficoltà con il fegato è un po’ scivolato indietro (diciottesimo), ma se si guarda la precedente edizione di Budapest (Lorenzo quindicesimo e Samuele quarantaquattresimo) si può sintetizzare quale grande progresso hanno fatto i gemelli nel 2013, un anno dove hanno tirato la carretta per dieci mesi stando sempre ai vertici. Grande gioia anche per Saverio Marconi che in qualità di tecnico designato al seguito ha potuto ammirare i suoi puledrini contribuire al miglior risultato tecnico della rappresentativa junior italiana capace di raggiungere il bronzo dietro a Francia e Russia.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

E’ MORTO UN GRANDE ATLETA

Il prof. Marcello Dani ha chiuso gli occhi. Classe 1931 è stato il primo livornese a vincere un campionato italiano in atletica leggera ed il …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI INVITATI AL MEETING INDOOR DI SIENA

Sono quattro i saltatori in alto dell’Atletica Livorno invitati dal responsabile tecnico regionale del salto in alto Stefano Giardi al Meeting Indoor che si terrà …

Leggi →

JOAO 3’38”04 A BELLINZONA GUALTIERI RECORD ITALIANO FISPES A JESOLO

L’ultimo week end è stato importante non solo per i Campionati Italiani Allievi e i contemporanei Campionati Toscani Cadetti perché diversi atleti bianco verdi hanno …

Leggi →

DILETTA SI E’ LAUREATA

La brava e simpatica mezzofondista di Paolo Angioni Diletta Signori si è laureata presso l’ateneo di Pisa con 110 in Scienze e Tecniche di Psicologia …

Leggi →