Registrati alla newsletter e ricevi gli articoli appena pubblicati

11_1_10_19

ALLIEVI BIANCO VERDI DA LECCARSI I BAFFI

La trasferta di Bergamo è una di quelle che mi ha molto emozionato, pochissime sono state le altre. Andare con i giovani, ancora genuini, grintosi, semplici e adrenalinici anche fuori dal campo è stata una bella esperienza. Non avevo atleti che alleno, sono andato volentieri nel mio ruolo di dt per stare loro vicino, incoraggiarli e fargli sentire ancor di più che erano e dovevano essere una squadra, loro ci sono riusciti meglio di me. Avevamo il numero di gara 9, corrispondente alla posizione di entrata nella finale nazionale del CdS; alla distribuzione dei numeri ho detto loro che erano bravi se lo rovesciavano (6), mi hanno superato anche lì perché ne escono quarti in Italia, bravissimi.

Un plauso anche ai genitori, presenti in molti, che hanno seguito e incitato non solo i loro figli (giusto) ma indistintamente tutti e con grandi voci, ricevendo tante soddisfazioni e sorrisi. Con l’ultima gara, la 4×400, ho provato un’emozione da lacrima, tutti in piedi, cori e incitamenti così forti che i ragazzi in campo hanno risposto con un impegno fuori dal comune. Era necessario perché la quinta, prima della staffetta, era a soli 6,5 punti da noi e quindi dovevamo giocarcela, è andata.

Logisticamente tutto perfetto, i pulmini noleggiati, il bel tempo, l’ottimo albergo con cena nuziale, il campo nuovo. Le gare, partiamo con le corse.

Nei 100 Mori che sul lanciato recupera posizioni e giunge quarto, 9 punti a casa e un buon 11.26 a soli 8 cent dal pb elettrico. Boninti corre i 200 dove avvicina il pb, vince con 22.39 e porta 12 punti, fa un buon progressivo fino ai 150 da quel momento si indurisce nella parte superiore ma i piedi spingono ancora forte. Nei 400 Ciulli  fa una prima parte di gara con il freno un po’ tirato, questo gli consente di fare una buona progressione dai 150 finali al traguardo dove giunge secondo ed ottavo in classifica generale, tempo 52.91 e 5 punti. Negli 800 un ben caricato Vernaccini fa una gara intelligente che gli consente uno sprint finale dove brucia quattro avversari negli ultimi ottanta metri guadagnando punti e giungendo quarto con un buon pb a 1.58.80. I 1.500 toccano a Gori che dà tutto quel che può, perde qualche posizione nel finale ma durante la gara aveva dimostrato piglio stando nel gruppetto di testa, chiude settimo con un discreto 4.17.09. Una bella doppietta di punti da parte di Casella nei 2000st e nei 3000 dove ottiene anche la doppietta dei primati personali con 9.16.68 mentre nelle siepi fa 6.15.50. Non gli si poteva chiedere di più, in entrambe le gare ha tenuto bene, è stato accorto e ha fatto sempre parte della testa di corsa, solo nei 3000 poteva attaccare un po’ prima ma va benissimo così. Negli ostacoli alti Signori sembrava essere andato meglio, in realtà con 16.23 ottiene un tempo per lui normale e la posizione gli fa conquistare solo due punti; poi si cimenterà nel peso – gara non sua, provata una sola volta due giorni prima – ma la porta in fondo senza nulli e con un discreto 9.33, grazie per il sacrificio. Tornando agli ostacoli uno sguardo ai 400 dove Garofoli fa una bella gara con un buon tempo – 56.19 – che avvicina il suo pb (56.06), considerato che era in ultima corsia e di mattina significa tanto, poi ha avuto una buona reazione sul rettilineo finale.

Passiamo ai concorsi. Nei lanci un bravo Simone Bientinesi ottiene il pb nel martello con 45.47 arrivando quarto con un buon bottino di punti, un nullo di settore (sulla linea) poteva essere over 46 ma la pedana un po’ scivolosa, di primo mattino, non consentiva di più. Ha fatto anche il disco per coprire la gara, arriva decimo e porta dei punti preziosi alla squadra, grazie anche a lui per aver fatto una gara non propria. Detto del peso resta il giavellotto dove Fiorini, con una fasciatura al gomito di lancio, messa e rimessa più volte, sfornava un bel 46.09 che costituisce il suo record con l’attrezzo da 700 gr. In precedenza aveva fatto il salto con l’asta dove cercava il record a 3.40 sfiorandolo in entrambi i due salti, già perché uno lo aveva utilizzato a 3.30 che avrebbe eguagliato il suo pb ma non serviva a lui ne alla squadra alla quale ha portato, nelle due gare, ben 14 punti.

Restando ai salti abbiamo Ciucci che nel triplo fa il suo molto degnamente anche se avrebbe potuto fare il record se solo il primo balzo lo avesse allungato anziché alzato e se avesse preso una buona pedana dopo che ogni volta aggiustava la rincorsa senza mai arrivare sul “bianco. Saltava anche nell’alto dove faceva un buon 1.60 ma la sua tecnica di scavalcamento non gli consente di esprimere il suo potenziale di forza esplosiva che dimostra allo stacco, in totale 10.5 punti. Altra gara coperta con sacrificio ma senza batter ciglio, anzi, impegnandosi per fare meglio ad ogni salto, è quella del salto in lungo a cura di Ugati che chiude con 5.69 ma bastava che portasse un punto e lo ha fatto, grazie.

Le due staffette hanno dato il meglio dell’agonismo e dell’adrenalina sia in campo che sulle tribune.

La 4×100 vince su tutte e fa un ottimo 42.76 con dei cambi ben equilibrati e belle frazioni individuali, senza particolari patemi d’animo e vince il duello a distanza con l’U23 che nella finale identica due settimane prima aveva ottenuto un tempo di poco superiore. Ormai collaudati Garofoli, Boninti, Ciulli e Mori si stanno divertendo facendo delle belle prestazioni.

La 4×400, che chiudeva la manifestazione, era composta da Ciulli, Barlantini, Vernaccini, Boninti, aveva nella stessa serie Bergamo che ci inseguiva in classifica a soli 6,5 punti. Non c’è stata storia, battuti nettamente e confermata la quarta splendida posizione. Come dicevo all’inizio tutti in tribuna abbiamo seguito con incitamenti a squarciagola i vari passaggi ed il notevole impegno dei ragazzi che chiudevano in 3.27.19 che costituisce il nuovo record sociale di categoria.

La seconda giornata è sempre difficile per i colori bianco verdi, questa volta non è stato così ed anche il tifo tra i ragazzi, un po’ freddino il primo giorno, si è acceso nel secondo dove abbiamo visto anche crearsi quelle condizioni che in questi campionati ed in queste categorie creano gli afflati per fondare delle amicizie durature, questo ci è parso essere avvenuto anche in questa occasione.

Ed ora, per i CdS, arrivederci al 2020.

 

Fabio Canaccini

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ti consigliamo anche..

ANCHE LA GIOVANNINI A MINSK

All’incontro internazionale indoor under 20 che si terrà a Minsk in Bielorussia dal 24 al 27 febbraio andrà anche l’altra nostra giovane Marta Giale Giovannini, …

Leggi →

TRE TITOLI TOSCANI AI BIANCOVERDI, RACHELE MORI CAPOLISTA MONDIALE U18

Entusiasmante la lunga giornata domenicale vissuta a Firenze, in cui, dalla mattina al pomeriggio si sono alternati velocisti, lanciatori e saltatori, dalle 9 della mattina …

Leggi →

CONQUISTA DEL TITOLO ITALIANO PER MARTA

Meglio di così non poteva iniziare la lunga serie di weekend dei Campionati Italiani Indoor! Dopo aver sfiorato già diverse volte nella sua giovane carriera …

Leggi →

IL SETTANTESIMO COMPLEANNO DELL’ATLETICA LIVORNO

Sabato 25 gennaio nella sala conferenze della Scuola Edile di Via Piemonte si è festeggiato il settantesimo compleanno dell’Atletica Livorno. Ben introdotta da Fabio Canaccini …

Leggi →

GIOVANNI MORELLI CI HA LASCIATO

Giovanni Morelli, “morellone” per gli amici, è stato un protagonista dei primi 30 anni dell’Atletica Livorno, prima come atleta e poi come dirigente. Classe 1938, …

Leggi →

CONFERMA DI GIULIA E EXPLOIT DI DEL VECCHIO A POLICIANO

Tappa fissa del calendario crossistico toscano quella della Befana a Policiano. Di cambiato c’è stato il tempo, con un cielo luminoso e l’assenza del fango. …

Leggi →

QUARRATESI E MANNUCCI CAMPIONI ITALIANI INDOOR

E’ stata una trasferta vissuta quella dei Campionati Italiani indoor Junior e Promesse, con gare emozionanti e momenti da incorniciare. Dal bilancio sicuramente positivo, la …

Leggi →

CORSO ISTRUTTORI FISPES

La Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali organizza un Corso di Formazione per Istruttori di 1° livello per la disciplina Atletica Leggera con la durata …

Leggi →

CAMPO SCUOLA APERTO MA SPOGLIATOI CHIUSI

Il Sindaco di Livorno e il Dirigente dell’Ufficio Sport di Livorno hanno diffuso le misure di contenimento della diffusione del “covid-19” per gli impianti di …

Leggi →

FABRIZIO BERNINI CI HA LASCIATO

Un infarto ha tolto all’improvviso e a soli 67 anni la vita di Fabrizio, un uomo che ha lasciato tanta traccia di se in più …

Leggi →

QUARRATESI, UGATI, STELLE E PALME

Jacopo Quarratesi, neo campione italiano junior di salto in lungo indoor è stato convocato per un incontro internazionale indoor che si terra in Bielorussia a …

Leggi →

A PRATO SI DECIDERA’ IL GRAN PRIX DI CROSS

Manca l’ultima prova che si disputerà a Prato, nei campi attorno allo Stadio Ferrari, e ci sono ancora tante incertezze per i premi del Gran …

Leggi →

NIENTE TITOLI MA BUONE PRESTAZIONI A CASTELFIORENTINO

Località inedita Castelfiorentino per una gara di cross ma, nonostante le lacune iniziali dovute all’inesperienza organizzativa, si è assistito ad una bella edizione del Campionato …

Leggi →

TRE MEZZOFONDISTI IN RADUNO

Il Comitato Regionale Toscano della Fidal in previsione della composizione della squadra cadetti e cadette che gareggerà a Campi Bisenzio nei Campionati Italiani di Cross …

Leggi →

I CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI DI CROSS

Come ormai avviene da diversi anni i Campionati Provinciali Giovanili di Corsa Campestre sono stati ospitati a San Carlo di San Vincenzo all’interno del velodromo …

Leggi →

SI RIPARTE

Un articolo di Alessandro Bacci del 12 Marzo u.s. sanciva la fine anticipata dell’attività invernale (indoor, campestri, lanci) e, nel contempo, preannunciava la chiusura del …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI PREMIATI

  Ufficializzate le classifiche finali del Gran Prix 2020 di Cross e quattro mezzofondisti bianco verdi entrano tra i premiati. Due femmine e due maschi …

Leggi →

MOMENTI DI GLORIA

Presso il Palasport di Ancona si sono svolti nel terzo w.e. (15 e 16) di Febbraio i Campionati Italiani indoor under 18. Per i colori …

Leggi →

L’ATLETICA LIVORNO AI NAZIONALI DI LANCI INVERNALI

L’Atletica Livorno sarà rappresentata da quattro atleti ai Campionati Italiani Invernali di Lanci che si disputeranno a Lucca e con serie possibilità di potersi imporre …

Leggi →

FIRENZE: MORI&BONINTI SENZA AVVERSARI, PRIME LUCI DAI CADETTI

Altro giro, altra corsa, ancora all’Asics Stadium di Firenze. Questa volta in palio il titolo Allievi ed Allieve per quanto riguarda le corse (60m e …

Leggi →

ASPETTANDO IL RITORNO ALLA NORMALITA’: UN INVERNO LASTRICATO D’ORO

La stagione invernale è stata breve ma intensa, bruscamente e giustamente interrotta dall’emergenza sanitaria che sta fiaccando l’Italia in queste dure settimane. Nell’attesa di poter …

Leggi →

IL MEZZOFONDO BIANCO VERDE E’ VIVO

Lucca ha certificato che le nostre donne resistono e che il settore maschile del mezzofondo sta attraversando un momento di grande rinnovamento con la scomparsa …

Leggi →

QUATTRO BIANCO VERDI INVITATI AL MEETING INDOOR DI SIENA

Sono quattro i saltatori in alto dell’Atletica Livorno invitati dal responsabile tecnico regionale del salto in alto Stefano Giardi al Meeting Indoor che si terrà …

Leggi →

DUE RADUNI REGIONALI PER MEZZOFONDISTI

Il Responsabile Tecnico Regionale del mezzofondo Toscano Claudio Pannozzo ha ottenuto di poter organizzare due raduni tecnici regionali per visionare, al di fuori delle gare …

Leggi →

PUBBLICATI I MINIMI PER LE INDOOR DEI CADETTI

Mentre ormai si è persa la speranza di poter montare la pista indoor al padiglione della Fiera del Marmo di Marina di Carrara (se ne …

Leggi →

A PADOVA APERTURA DELLE INDOOR E PROVE MULTIPLE

La trasferta era nata male, con alcuni disguidi organizzativi, ed è finita peggio, il nostro glorioso pulmino ci ha lasciati a terra e siamo rientrati …

Leggi →

CAMPIONATI TOSCANI PROVE MULTIPLE E PRIMA GIORNATA LANCI INVERNALI A FIRENZE

  Sabato 18 e domenica 19 si sono svolti i campionati toscani di prove multiple ai quali hanno preso parte le due nuove allieve e …

Leggi →

FIRENZE: RINALDI E QUARRATESI SUBITO IN VOLO

Le pedane indoor hanno iniziato a decretare i primi risultati della stagione, con i saltatori che hanno aperto il 2020 al pistino dell’Asics Stadium. Gran …

Leggi →

GIULIA E DARIO NON SI FERMANO

I nostri attuali mezzofondisti di solito tendono a non gareggiare nel periodo a cavallo tra il Natale e Capodanno ma quest’anno non sono stati dello …

Leggi →

GRANDE ESORDIO PER GIADA E COMPAGNE

E’ andato in onda al Parco Giotto di Grosseto il primo atto del Campionato Italiano di Società di marcia e le nostre allieve hanno già …

Leggi →

ALLA MORI IL TITOLO, A SCOTTO IL RECORD

Ennesima riunione indoor all’Asics Firenze Marathon tutta dedicata ai lanci e ai salti giovanili. Non ha avuta nessuna difficoltà Rachele Mori ad imporsi e conquistare …

Leggi →

VELOCISTI IN RADUNO

Presso lo Stadio Mannucci di Pontedera i responsabili tecnici del settore velocità della Toscana hanno indetto un raduno per velocisti appartenenti alle categorie allievi/e e …

Leggi →

DAL MARE ALLA TERRA, LAUREA PER FEDERICO

Nei giorni scorsi si è brillantemente laureato nel corso di laurea in Scienze Geologiche Federico Cerrai, ex nostro atleta e tecnico del settore giovanile oltre …

Leggi →

MORI 67,49 E MANNUCCI 55,18 A CASTIGLIONE

E’ andata in archivio la decina edizione del Meeting Nazionale di Castiglione della Pescaia, diventato l’appuntamento più importante di atletica della Toscana. Presenti sei bianco …

Leggi →

MAURO GIULIANO SI ESALTA A ORVIETO

Mauro Giuliano, il mezzofondista bianco verde fa un ottimo esordio stagionale nella notturna di Orvieto. Stimolato dalla presenza dell’ottimo reatino Demba Marong ha vinto gli …

Leggi →

LIVORNO RISPONDE PRESENTE – 4X100 ALLIEVI AL RECORD TOSCANO

Dopo una lunga e faticosa preparazione, con una temperatura accettabile ed una leggera brezza, la manifestazione (TAC) tanto attesa sul campo di casa ha preso …

Leggi →

VENTOTTO BIANCO VERDI IN PALAZZO VECCHIO

Saranno 28 gli atleti bianco verdi che a vario titolo saranno premiati dalla Federazione Regionale di Aletica Leggera GIOVEDI’ 26 MARZO alle ore 16,30 a …

Leggi →

MINSK: MARTA ARGENTO E TERZA DI SEMPRE, 5° JACOPO

E’ un azzurro intenso quello che ha brillato a Minsk, dove la rappresentativa italiana Under 20 ha trionfato nella classifica a punti in questa importante …

Leggi →

I CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI DI CROSS

  Come è ormai tradizione anche quest’anno i Campionati Provinciali Giovanili di Cross si terranno a San Vincenzo all’interno del velodromo di San Carlo Solvay. …

Leggi →

SIGNORI E CASELLA BUON FINALE DI GRAN PRIX

L’ultima prova del Gran Prix Toscano di Cross si è svolto, cosa insolita, all’interno dello Stadio per l’atletica di Prato, utilizzato dalla sua inaugurazione solo …

Leggi →

ENTUSIASMI NEL CROSS GIOVANILE DI STAGNO

Grazie all’organizzazione dell’XTeam si è svolta con grande successo di partecipanti la campestre provinciale giovanile che chiude la stagione sui prati 2020. Le maglie verdi …

Leggi →

RIPARTONO LE INDOOR: PIOGGIA DI PB A FIRENZE

Le porte del pistino indoor dell’Asics Stadium di Firenze si sono aperte anche per la neonata stagione atletica 2020, inaugurazione annuale che ha portato molti …

Leggi →

FIRENZE CACCIA AL MINIMO E CAMPIONATO INVERNALE LANCI

Buone prestazioni a Firenze nella domenica  02.02.20 (data con numero palindromo) dedicata ai salti dopo che il sabato era stato molto impegnativo sul fronte delle …

Leggi →

MIGLIORE PRESTAZIONE ITALIANA PER L’ALLIEVA RACHELE MORI

E’ veramente un momento magico per i colori bianco verdi. Dopo i titoli italiani indoor e la migliore prestazione nazionale indoor della 4×200 allievi arriva …

Leggi →

DUE SETTIMANE DI RIPRESA AGONISTICA: LA FIAMMA NON SI E’ SOPITA

    Finalmente, dopo aver tanto anelato questo momento di luce in fondo al tunnel, la macchina dell’agonismo sta piano piano riprendendo a girare, riuscendo …

Leggi →

NICOLA BAIOCCHI E GLI ALLIEVI CAMPIONI TOSCANI DI CROSS

Il Parco di Serravalle di Empoli ha ospitato una bella edizione dei Campionati Toscani di Cross nonostante un colpo di coda dell’inverno con una piccola …

Leggi →

ALTRO DOLORE PER IL MONDO BIANCO VERDE

Dopo Fabrizio e Giovanni è la volta di Gino Ficini chiudere gli occhi e lasciare questo mondo in un momento così travagliato. Un infarto ha …

Leggi →